Campagna per la diffusione della conoscenza della LAM

La Linfangioleiomiomatosi (LAM) é una malattia polmonare rara che colpisce le donne in età fertile e provoca la creazione di cisti nei polmoni che causano dispnea, emottisi, pneumotoraci ed in alcuni casi angiomiolipomi. Segnali comuni della malattia possono essere  tosse, dispnea, ed un FEV1 ridotto. I raggi X non sono sufficienti per rilevare le cisti, per una corretta diagnosi é  necessaria una Tac.

Le cellule LAM si comportano come cellule tumorali, e sono probabilmente causate da una mutazione di un singolo gene che si verifica in una cellula del muscolo liscio nell'utero. Le cellule mutate migrano ai reni, polmoni e/o addome, attraverso i vasi linfatici, dove proliferano negli organi scelti come bersaglio, producendo le cisti e la distruzione dei tessuti sani del polmone.

La LAM SPORADICA é la variante piu' aggressiva della malattia, ed é dovuta ad una mutazione del cromosoma 16, la ST/LAM invece é la forma di LAM piu' comune ma meno aggressiva ed é associata alla mutazione del cromosoma 19 della TSC. Venire diagnosticati di LAM é devastante ma non é una condanna a morte. Molte donne con LAM vivono a lungo dopo la diagnosi e molte organizzazioni nel mondo come LAM Italia stanno lavorando giornalmente per promuovere la ricerca e trovare una cura per la LAM. Con il Vostro aiuto possiamo raggiungere questo obiettivo in tempi piu' brevi: Sostente la nostra campagna di conoscenza della LAM e diffondete questo manifesto che potete scaricare qui in formato pdf: manifesto campagna