Scoperta una molecola chimica che rigenera gli alveoli

 

Questa settimana sono stati pubblicati i risultati dei piu' recenti studi del Dr Rafii. Il Dr. Rafii é Professore di Medicina Genetica all'Arthur B. Belfer, e co-direttore del Stem Cell Institute Ansary e del Tri-SCI sulle cellule staminali presso l'Istituto Joan e presso il Weill Cornell Medical College a New York City. http://www.med.cornell.edu/research/shahinrafii/biography.html

 

Dr. Rafii ha introdotto il concetto che entrambi i tumori e gli organi rigenerati si fondano su cellule staminali del midollo osseo che supportano la costruzione di nuovi vasi sanguigni. Decifrando i meccanismi molecolari che orchestrano il reclutamento, la differenziazione e il patterning di questi vasi, si auspica di sfruttarli per molteplici applicazioni cliniche. Il Dr Rafii é l'inventore principale di numerosi brevetti per l' uso terapeutico delle cellule staminali per la rigenerazione degli organi vascolari. Molte delle sue scoperte scientifiche di base hanno subito il controllo della ricerca scientifica e sono stati tradotti in ambito clinico.

 

ll Laboratorio del dottor Shahin Rafii si concentra sugli studi del ruolo delle cellule staminale embrionali, germinali e le cellule staminali adulte nella rigenerazione e nella biologia del cancro. Le cellule staminali derivate da tessuti adulti sono dotate della capacità unica di rigenerare organi funzionali. Le cellule staminali multipotenti non solalemente subiscono un effetto di "auto-rinnovamento", ma anche possono differenziarsi in certe condizioni, tanto da potere rivitalizzare gli organi. Organi, tra cui il midollo osseo adulto, il miocardio, il sistema vascolare, il fegato e il polmone sono fonti di cellule staminali endogene che potrebbero contribuire alla rigenerazione dei tessuti danneggiati. Il Midollo osseo adulto è anche un ricco serbatoio di staminali ematopoietiche e vascolari e di cellule progenitrici. Tuttavia il serbatoio di cellule staminali negli organi adulti è scarso, percui può essere difficile, utilizzando la tecnologia attuale, ottenere un numero sufficiente di cellule staminali trapiantabili che potrebbe essere utilizzate clinicamente. In alternativa, le cellule staminali embrionali e fetali, così come cellule staminali germinali, sono una ricca fonte di cellule staminali che possono essere utilizzate per la rigenerazione degli organi a scopi terapeutici. Lo sviluppo di cellule staminali embrionali umane o lo sviluppo di nuove tecnologie per la riproduzione delle cellule staminali avrà un impatto enorme sul trattamento di una vasta gamma di pazienti.

 

I risultati delle piu' recenti ricerche del dr Rafii e del Suo team, pubblicati il 28 Ottobre su Cell ( http://www.cell.com/abstract/S0092-8674(11)01194-9)
rappresentano una nuova speranza per i pazienti affetti da malattie croniche polmonari, come la Lam.

 

Nella Sua ricerca il dr Raafi é riuscito ad identificare una sostanza chimica che può indurre la rigenerazione degli alveoli. La chiave è che i vasi sanguigni attivano dei percorsi di auto rigenerazione", dice Shahin Rafii. "Le cellule che rivestono i vasi producono fattori di crescita che la producono e la principale è la MMP 14 che sta per metalloproteinasi della matrice 14." Il dottor Rafii ei suoi colleghi hanno scoperto questo meccanismo, quando hanno tolto un polmone ad un topo, innescando in più alveoli a crescere nei polmoni altri polmoni. Deliberatamente bloccando gli effetti del MMP 14, hanno dimostrato che è stato il fattore chiave necessario per la rigenerazione."